13 maggio 2019

Alteo: la nuova generazione di lenti progressive

La più versatile e universale della gamma, pensata per il tuo stile di vita

Clara è una dentista: oltre al lavoro, il suo tempo si divide tra famiglia, amici e alle sue passioni. John è un ingegnere, un vero appassionato di sport! Porta con sé la sua bici ovunque vada e non si perde mai una partita della sua squadra di calcio, in TV o allo stadio. Tra lavoro, famiglia, vita sociale, sport e tempo libero, entrambi vivono una vita piena, soddisfatti di ognuna delle loro attività...e senza mai rinunciare a nessuna di queste!

Oggi le persone possono incontrare ancora difficoltà ad adattarsi alle lenti progressive, provare discomfort e, per molte attività, essere costretti accettare un compromesso tra la visione intermedia e da vicino. Chi indossa lenti progressive desidera non dover scegliere un aspetto della propria vita a discapito degli altri ed essere limitato nelle attività quotidiane. I portatori di lenti progressive vogliono lenti dalla massima versatilità, adatte a ogni stile di vita individuale.

 

AlteoTM è la nuova lente progressiva premium Galileo, la più versatile e universale della gamma. La nuova tecnologia applicata NIV1  BOOST CONTROLTM è progettata per garantire acuità visiva2 simultaneamente ottimizzata in visione da vicino e intermedio:

• I due booster (intermedio e vicino ndr.) sono progettati per avere minima influenza reciproca; in questo modo le aree di visione intermedia e vicino possono essere migliorate simultaneamente;

• Una nuova tecnologia di asferizzazione combinata è applicata contemporaneamente alle zone di visione intermedio e vicino della lente;

Tutti gli utilizzatori scopriranno una nuova armonia tra il loro stile di vita e le lenti progressive. La lente sarà come l'estensione naturale dell'occhio, con una sensazione di precisione visiva, comfort e libertà naturale, permettendo così a tutti i presbiti di vivere la loro vita al 100% in tutti i suoi aspetti.

 

 1 NIV: Near-Intermediate Vision

2 Per determinate distanze (IV a 70 cm - NV a 40 cm) e soglie del valore di acuità visiva (0.15 LogMar), il dipartimento R&D Essilor Group determina tutte le direzioni dello sguardo che consentono visione ottimale. Ogni direzione dello sguardo corrisponde a un'unità di area angolare espressa in gradi. Il calcolo dell'area angolare consiste nella somma di tutte le direzioni di sguardo indicazioni e nella misura delle aree di funzionamento ottimale della lente. Il valore soglia 0.15 LogMar definite da Essilor Group R&D equivale a circa 3 righe di acuità visiva.

condividi tramite

Ultime news

13 marzo 2020

Galileo lancia la campagna #OcchioAlleRegole

Attraverso i social, Galileo propone alcuni consigli in pillole per affrontare l’emergenza legata al coronavirus

Leggi News
20 febbraio 2020

Galileo in sella con Andrea Dovizioso

Il brand di lenti oftalmiche sponsorizza il pilota della Ducati per tutto il 2020

Leggi News
22 gennaio 2020

Galileo sponsor dei gemelli De Lorenzo nei really raid in tutto il mondo

Velocità, precisione e tecnologia: queste le caratteristiche delle gare automobilistiche, ricche di adrenalina e passione.

Leggi News